BIAS 2018 – L’Arte contemporanea incontra il sacro

BIAS 2018 – L’Arte contemporanea incontra il sacro

Padiglioni d’arte sparsi per il centro storico di Palermo e alcuni dislocati a Selinunte, Terrasini, Messina, Taormina ma anche Venezia e la penisola del Sinai, in Egitto: si tratta di Bias la Biennale internazionale di arte sacra delle religioni e delle credenza dell’umanita?” a Palermo da sabato e fino al 14 settembre. L’arte contemporanea viene così declinata con il “sacro” che in questo caso è inteso come “spirituale”: le credenze personali e l’intimo legame degli artisti con il mondo della spiritualità verranno rappresentati attraverso le loro tele, installazioni, musiche, performance e sculture ordinate in padiglioni tematici. Sono infatti in arrivo da tutto il mondo oltre cento artisti, selezionati tra 400 partecipanti al bando, che esporranno in spazi diversi tra sedi di istituzioni, musei, chiese e oratori organizzati in relazione al credo e non per Paese d’appartenenza. Ci saranno il Padiglione Abramitico (Ebraico, Cristiano, Islamico), il Padiglione Buddista, il Padiglione Induista, il Padiglione delle Religioni Africane, il Padiglione delle Religioni Perdute, il Padiglione Scientifico, il Padiglione Filosofico e quello Esoterico che sarà nella sede massonica palermitana del Grande Oriente d’Italia. La biennale è organizzata da Wish, World International Sicilian Heritage ed è ideata e progettata da Chiara Modìca Donà dalle Rose, Fabio Armao, Michela Sichera ed Elena Benassi. La vernice è sabato 14 aprile alle 18 a palazzo Belmonte Riso.

(Nella foto: l’opera di Niccolò Calvi di Bergolo presentata alla Biennale internazionale di arte sacra 2018)

Dettagli

Inizia il

aprile 14, 2018 - 9:00 am

Termina il

settembre 14, 2018 - 8:00 pm

Locale

Palazzo Reale

Palermo
Italy